Archivi storici e di personalità

Antognini, Carlo

Critico letterario, critico d'arte e editore, nacque ad Ancona il 9 agosto 1937. Costretto nella propria stanza da un incidente in giovane età, sviluppò da autodidatta la passione per la letteratura europea e mondiale, in particolare per quella anglo-americana. Le sue numerose letture gli permisero di intraprendere dal 1964 l'attività di critico letterario sul quotidiano "L’Avvenire d’Italia". . . .

Bedeschi, Lorenzo

Presbitero, partigiano e storico, nasce a Prati, frazione di Bagnacavallo (Ravenna), nel 1915. Docente di storia contemporanea presso l’Università di Urbino, in questa città fonda il Centro studi per la storia del modernismo. Nel 1989 insieme a Carlo Bo promuove, sempre a Urbino, l’istituzione della Fondazione Romolo Murri dove confluisce l’archivio del sacerdote marchigiano. . . .

Castellani, Silvestro

Artista e restauratore, nasce a Urbino nel 1940, proviene da una famiglia d'artisti (il nonno Federico era ebanista, il padre Leonardo pittore e incisore). Diplomato nel 1968 all’Istituto Statale d’Arte di Urbino come maestro xilografo, ha subito iniziato l’attività di restauro con il gruppo Tintori-Rosi-Del Serra trasferendosi per sei anni a Firenze. . . .

Conti, Antonio

Commediografo e scrittore, nasce ad Acqualagna (PU) il 3 settembre 1897, da Egidio e Michela Lazzarini. Il padre - maestro elementare, Direttore didattico e ricercatore - è ricordato per il "Vocabolario metaurense", un vocabolario sui dialetti della valle del Metauro. . . .

Garrone, Dino

Critico letterario e scrittore, nasce a Novara da Giovanni Garrone e Maria Antonietta Mercalli. Presto si trasferì a Pesaro per consentire alla sorella Carla, violinista, di frequentare il Conservatorio della città. Il padre, che era direttore di banca, rimase a Novara per motivi di lavoro. Studente di straordinaria bravura, si diplomò al Liceo Mamiani e proseguì gli studi all'Università di Bologna dove, . . .

Hemmeler, Antonio

Chimico e docente universitario, nasce a Firenze il 1° febbraio 1898 da Anton Hemmeler e Teresa Rizzi. Il padre, facoltoso imprenditore svizzero, sposa Teresa della famiglia Rizzi di Modena proprietaria delle locali acciaierie. Gli Hemmeler si stabiliscono a Firenze e lì Antonio, assieme al fratello Luigi, più grande di lui di due anni, trascorre la fanciullezza e conclude gli studi liceali. . . .

Lunardi, Raul

Scrittore e poeta, nasce a Sassoferrato, in provincia di Ancona, il 10 febbraio 1905 in una famiglia di modesta estrazione sociale, incline all'arte. Il padre era un impiegato comunale con la passione per il teatro; la madre, proveniente da una famiglia di artigiani-artisti del ferro battuto, amava leggere poesie. Nel 1925 Lunardi si diploma a Roma perito elettromeccanico, . . .

Varese, Claudio

Critico e saggista, nasce a Sassari il 23 agosto 1909. Compie gli studi liceali a Cagliari e poi quelli universitari alla Scuola Normale Superiore di Pisa dove si laurea, nel 1930, discutendo una tesi sulla Gerusalemme Liberata con Attilio Momigliano, di cui fu assistente fino al 1933. . . .

Volponi, Paolo

Scrittore, poeta e politico italiano, nasce a Urbino il 6 febbraio 1924 da Teresa Filippini e Arturo Volponi. Il padre è proprietario di una piccola fornace di laterizi, la madre proviene da una famiglia di piccoli possidenti agricoli. Nel 1925 nasce la sorella Maria Luisa. A Urbino frequenta il Liceo Classico “Raffaello”, ma . . .